Seleziona una pagina

PoliReading

PoliReading è un’iniziativa di HocLab del Politecnico di Milano, legata al Cantiere Scuola Digitale, che ha come principale obiettivo l’internazionalizzazione della scuola italiana e la preparazione di base di tutti gli “addetti ai lavori”: dirigenti, insegnanti e personale tecnico-amministrativo.

PoliReading propone ogni mese la lettura collettiva di documenti di ricerca internazionale di elevato significato e impatto potenziale ed una discussione collaborativa (sul cloud) sui temi trattati ed il loro possibile impatto sulla realizzazione ed evoluzione del Piano Nazionale Scuola Digitale.

Obiettivi

  1. contribuire all’internazionalizzazione della scuola italiana
  2. migliorare il collegamento tra scuola italiana e ricerca internazionale
  3. migliorare il livello generale della discussione sulla scuola
Polireading – Un’iniziativa del Cantiere Scuola Digitale

Polireading è una community di docenti e ricercatori che dialoga sull’innovazione nella scuola. Per partecipare è necessario registrarsi ed avere un account Google. Non è obbligatorio utilizzare un indirizzo gmail, ma si può partecipare con qualsiasi indirizzo mail, purché sia registrato come account Google (per creare un account Google: GOOGLE ACCOUNT). 

Per le attività utilizzeremo ogni mese una nuova “stanza di lettura” (reading room) in Google Drive, che ci permetterà di utilizzare un documento condiviso per inserire i nostri commenti e dialogare insieme.

Dopo la registrazione, entro pochi giorni, il nostro staff attiverà la condivisione dei documenti attraverso le reading room.

Ogni nuova stanza sarà aperta e accessibile a partire dal giorno 20 di ogni mese.

LA READING ROOM DEL MESE

La quinta e ultima stanza di POLIREADING 2017/2018 affronta il tema “Seriously gaming”.

Per lungo tempo, i giochi sono stati una forma di intrattenimento per gli esseri umani. Con lo sviluppo e la divulgazione di computer potenti, con hardware di grafica potenziati, l’utente medio ha la possibilità di eseguire nella propria abitazione applicazioni di grafica di computer che vanno oltre l’ambito dei giochi e accedere al dominio di applicazioni “serious”. Questo tipo di applicazioni abbandona il campo dell’ intrattenimento ed entra nel business del Serious, continuando a condividere con il gioco in parte motore grafico, alcunei istruzioni di interazione e addirittura, in alcuni casi, il divertimento.

Buona lettura e buona discussione a dirigenti, insegnanti, tecnici e ricercatori!

PoliReading - Luglio 2018

ACCEDI
Polireading – Un’introduzione al tema “Seriously gaming”

 

PoliReading -The Role of the Teacher in Game-Based Learning

 

PoliReading – Serious games

 

Il Cantiere Scuola Digitale (www.forumpa.it/scuola-digitale) è un gruppo di lavoro voluto e promosso dal Forum delle Pubbliche Amministrazioni. Raccoglie esperti ed esponenti del MIUR, del mondo accademico, della scuola e dell’industria, sotto la direzione scientifica di Paolo Paolini (del Politecnico di Milano) e quella operativa di Giuseppe Jacono (di Forum PA).
Compito del Cantiere è contribuire a migliorare il dibattito sulla scuola ed, in particolare, sul Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD), promuovendo discussioni (in remoto e in presenza, con modalità innovative) e iniziative: “PoliReading” è una di queste.

Anticipiamo che, entro la fine di settembre 2016, verrà lanciata una discussione propositiva sul Piano Nazionale Scuola Digitale, aperta a tutti, i cui risultati verranno portati a un tavolo di lavoro dove siederanno i membri del Cantiere e rappresentanti del MIUR.

Invitiamo dirigenti e docenti a prepararsi, fin da ora, a contribuire!

FPA - Cantiere Scuola Digitale

A breve la discussione!

ACCEDI

HOC-LAB e lo staff di PoliReading desiderano ringraziare pubblicamente il meraviglioso gruppo di insegnanti che ci aiutano nelle attività editoriali e di traduzione: Anna Cristina Bevilacqua, Barbara Cannizzaro, Marina Ebrahim, Raffaella Fiorini, Carla Langella, Lorenza Marchetti, Susanna Massa, Carmelina Maurizio, Fulvia Mazza, Beatrice Montemauri, Carmela Murante, Daria Parma, Roberta Signorino, Rosa Debora Sordini, Annamaria Vesnaver [… elenco in fase di aggiornamento].

Questo sito internet utilizza i cookies per migliorare la tua esperienza di navigazione. Continuando a navigare ci dai il permesso di usarli. Puoi visualizzare anche la nostra informativa cookie policy.